Il Settore Giovanile Amatori Rugby Alghero Asd

Il settore giovanile dell’Amatori Rugby Alghero Asd rappresenta sicuramente il fiore all’occhiello della società presieduta dal Dottor Franco Badessi.

La sua crescita e realizzazione rappresenta per la dirigenza algherese, la stessa importanza di quella che riveste quella della Serie B Nazionale.

E’ infatti inconfutabile che avere un settore giovanile sano e florido è il primo obiettivo di tutte le migliori società dato che quest’ultimo rappresenta un vero e proprio serbatoio dove crescono sportivamente i futuri giocatori da inserire nelle squadre maggiori.

Un lavoro di rilancio che ha visto concordi e impegnati tutti i dirigenti che hanno scelto i migliori tecnici per portare avanti l’attività nelle varie categorie.

Le Nostre Formazioni Under

Dall’Under 6-8 all’Under 18, passando per la U10, U12, U14 e U16 sono davvero rilevanti i numeri degli atleti tesserati già nella stagione 2015/2016 e della successiva 2016/2017

Dati Stagione 2015/2016

  • Under 18 con n.20 atleti 2 tecnici e n.2 accompagnatori;
  • Under 16 con n.30 atleti 2 tecnici e n.2 accompagnatori;
  • Under 14 con n.20 atleti 2 tecnici e n.2 accompagnatori.
  • Under 12 con n.16 atleti 2 tecnici e n.2 accompagnatori.
  • Under 10 con n.18 atleti 2 tecnici e n.2 accompagnatori.
  • Under 08 con n. 6 atleti 2 tecnici e n.2 accompagnatori.

Dati Stagione 2016/2017

  • Under 18 con n.24 atleti 2 tecnici e n.2 accompagnatori;
  • Under 16 con n.36 atleti 2 tecnici e n.2 accompagnatori;
  • Under 14 con n.28 atleti 2 tecnici e n.2 accompagnatori.
  • Under 12 con n.22 atleti 2 tecnici e n.2 accompagnatori.
  • Under 10 con n.26 atleti 2 tecnici e n.2 accompagnatori.
  • Under 06-08 con n.10 atleti 2 tecnici e n.2 accompagnatori.

L’attivita’

Ogni Under compie un cammino differente in stagione ovvero concentramenti con le altre formazioni sarde e gare valevoli per i vari campionati regionali.

E’ necessario segnalare che ogni formazione è seguita da tecnici preparati che lavorano al fianco dei ragazzi adattando allenamenti e attività all’età delle diverse Under.

Inoltre, sono diverse le esperienza maturate dalle varie compagini. Cominciando dagli Under 16 e 18 che nel 2015/2016 rappresentarono la Sardegna, in quanto campioni, alle fasi interregionali in Lombardia- Piemonte e Liguria.

Mentre nel settore così detto “propaganda”(dagli U6 agli U14):

15 sono stati i concentramenti dell’U14

E 12 per tutte le altre Under

Esperienze anche in tornei nazionali e internazionali. Citiamo in particolare quello di Noceto con il “XXIII Colla de Sensi” e l’altro di Barcellona, con i pari età catalani.

L’Amatori Rugby Alghero, inoltre, vede la presenza tra i suoi atleti di due ragazzi (minorenni) del Ghana,militanti nell’Under18 e  con lo status di “rifugiati politici”, che hanno iniziato a praticare l’attività rugbistica proprio nella nostra società che da sempre è esempio di accoglienza e integrazione.

Negli anni, inoltre, si è registrata la presenza di alcuni giovani, di diverse età, che sono stati accolti a praticare l’attività della palla ovale e che presentavano non solo handicap di diversi tipi(ad esempio l’autismo) ma anche problematiche sociali, come ragazzi affidati alle case famiglia.

Il campo di Maria Pia, casa dell’amatori Rugby Alghero

Una delle cose più importanti per la crescita del movimento è rappresentata dallo stato della struttura che ospita ormai da anni la società dell’Amatori Rugby Alghero che lo detiene in concessione. Stiamo parlando del Campo di Maria Pia, situato in una delle zone più belle di Alghero, ovvero fronte la Pineta omonima che oltre al campo da gioco – con spogliatoi e tribuna coperta ed omologato per gare internazionali è dotato di una club house, di palestra e di una foresteria con posti letto.

E’ in questa struttura sportiva che si allenano tutte le categorie e che praticano attività sportiva a stretto contatto con la prima squadra.

L’attività delle giovanili si svolge nell’arco di tutta la settimana con giorni e orari distinti per le differenti categorie di età.

Il ruolo fondamentale del genitore

Un grande ruolo nella crescita e riuscita di tutta l’attività che va ad affiancare quello della Società, a tecnici e dirigenti, lo ricopre quello dei genitori(famiglie).

Sono questi a supportare la società e accompagnare questi atleti in erba nelle varie tappe della crescita sportiva.

Sono questi ad assiepare gli spalti del Comunale durante le gare stagionali facendosi loro stessi promotori del rugby in città e portando al campo nuovi appassionati e futuri tifosi.

Per rendere meglio l’idea riportiamo alcuni dati relativi a quanto argomentato sopra.

Pubblico partecipante stagione 2016-17 media dal mese di settembre a maggio, nelle gare di casa a Maria Pia:

  • Under 18 per 16 incontri media 300 spettatori
  • Under 16 per 14 incontri media 250 spettatori
  • Under 14 per 15 concentramenti media 300 spettatori
  • Minirugby per 11 concentramenti media 400 spettatori

Il progetto “rugby a scuola”

La crescita del settore giovanile e soprattutto l’incremento delle iscrizioni si deve anche al gran lavoro che la società ha voluto fare nelle scuole con il progetto “Rugby a Scuola”. In questo caso i referenti dell’Amatori Rugby Alghero si recano direttamente nei plessi che hanno aderito all’iniziativa fanno conoscere lo sport del Rugby nella teoria e nella pratica, dedicando diverse ore all’avvicinamento alla palla ovale e organizzando incontri con esperti e rappresentati della Federazione.

Questa progettualità coinvolge classi delle scuole Medie e degli Istituti Superiori cittadini.

Dati stagione 2017/2018

Per quanto concerne la stagione appena cominciata, ovvero quella 2017/2018, si può parlare, al momento, di un incremento del 10%. Bisognerà attendere però la prossima primavera per avere dati certi, ovvero, quando si potrà analizzare nel concreto l’andamento e la partecipazione ai campionati per gli Under 16 e 18 ed ai concentramenti per gli Under 14-12-10-8/6.

Progetti e obiettivi futuri

Il primo obiettivo è sicuramente quello di continuare a lavorare per la crescita continua del settore e conseguentemente di tutto il movimento rugbistico algherese cittadino.

In questo senso la società è sempre attenta ed impegnata nella ricerca delle migliori professionalità da mettere a disposizione delle varie formazioni.

I progetti futuri vanno di pari passo con la crescita della società stessa che è aperta a nuovi ingressi e nuove iniziative da intraprendere con al centro sempre il miglioramento e il benessere umano e sportivo dei suoi numerosi atleti e di coloro che ruotano all’interno della realtà ovale algherese.