Domenica 20 Ottobre riparte ufficialmente la Serie A di rugby e quindi anche la stagione dell’Amatori Rugby Alghero. Alle 15.30 a Maria Pia si parte affrontando il Cus Ad Mayora Rugby 1951 Torino. Intanto sono arrivati in rosa Poloni e Petelo. 

La compagine algherese si prepara all’esordio con il Cus Ad Mayora Rugby 1951 Torino in programma sul campo di casa di Maria Pia questa domenica. Un girone, quello 1, difficile con squadre blasonate e altre che vogliono cercare di ottenere il miglior risultato in questa nuova annata sportiva. Tra queste il Rugby Parabiago, il Pro Recco e il Biella Rugby, solo per citarne alcune. Intanto la società algherese presieduta da Franco Badessi si è mossa sul mercato per cercare di mettere a punto la rosa per affrontare al meglio quest’annata. Jose Leandro Poloni, la scorsa stagione in forza al Capoterra. Uomo di grande esperienza, pilone di ruolo chiamato dalla società algherese per rinforzare squadra e team tecnico. Di origini argentine, Poloni(classe 1981) affiancherà Steve Bortolussi e Ogert Paco che in questa stagione metterà a disposizione tutta la sua esperienza sia in campo che fuori. Il settore sul quale si concentreranno Paco e Poloni sarà la mischia. Insieme a lui è arrivato anche il tongano Joseph Petelo, classe 95’, che ricoprirà il ruolo di numero 8. Questi due nuovi ingressi in rosa si vanno ad aggiungere a quelli di  Federico Michel, mediano di mischia argentino. Jason Alegiani, un tre quarti proveniente da Roma, il pilone Gabriele Macchioni di Orvieto e l’altro mediano di mischia Gianluca Catania in arrivo da Napoli. Ovviamente punto fermo è lo zoccolo duro dei tanti algheresi con in testa Paco e Pesapane, Spirito, Serra, Delrio, Madeddu, Gabbi, Bombagi, Ilie e dall’ormai “algherese d’adozione” Ousmann e dalle riconferme di Ceglia, Sciacca, Micheli e Stefani compongono la restante parte. Come detto la stagione si preannuncia difficile e con squadre molto competitive. Venerdì la presentazione della squadra allo Sky Blau Bar alla presenza di dirigenza e giocatori. L’appuntamento sul campo, invece, è per domenica pomeriggio alle 15.30.