Il Blau SkyBar dell’Hotel Catalunya ha ospitato anche quest’anno la presentazione dell’Amatori Rugby Alghero.  Dirigenza, staff tecnico, giocatori, autorità civili e militari, sponsor, e stampa locale tutti insieme per la partenza di un altro anno sportivo che si preannuncia tanto impegnativo quanto avvincente.

Una bella serata di sport e condivisione quella del Blau SkyBar di ieri che ha ospitato la presentazione di squadra e stagione dell’Amatori Rugby Alghero. Protagonista la formazione che domani scenderà in campo per l’esordio nel Girone 1 di Serie A.  Il Sindaco Mario Conoci ha salutato e augurato in bocca al lupo all’Alghero Rugby che rappresenta la città in giro per l’Italia vista la militanza, ormai da tre anni, nel campionato nazionale di Serie A.

Conoci ha tenuto anche a sottolineare la vicinanza dell’amministrazione a questa realtà sportiva di valore. Sulla stessa linea anche l’assessore allo Sport Maria Grazia Salaris che ha ribadito il suo impegno per stare affianco a chi lavora per fare il bene dello sport cittadino.

Per l’amministrazione era presente anche l’assessore allo Sviluppo Economico Giorgia Vaccaro. 

Poi la parola si è spostata al tavolo dove quest’anno era seduto anche Gianni Atzori, presidente della federazione regionale sarda che ha avuto parole d’elogio per la “realtà Alghero” e che ha voluto augurare il meglio per questa stagione. In sala anche Gino Donatiello, responsabile tecnico della Federazione Italiana per il sud Italia. Interventi del Vice presidente Alessandro Pesapane che ha portato i saluti di Franco Badessi, storico presidente dell’Amatori Rugby Alghero, ieri assente per improrogabili impegni. Nel suo veloce intervento Pesapane ha spiegato come anche quest’anno si sia lavorato per affrontare al meglio un campionato che si pre annuncia impegnativo vista la caratura degli avversari. Quello di Tore Marinaro è stato come sempre un intervento passionale nel quale ha ripercorso i tanti anni di rugby ad Alghero fino ad arrivare a quello che l’Amatori è oggi, carattere e attaccamento alla maglia, i valori su cui puntare sempre. Ignazio Marinaro ha poi ringraziato tutti coloro che ruotano attorno alla realtà Amatori Rugby Alghero che ogni giorno si impegnano per stare a fianco a prima squadra e settore giovanile, rappresentato ieri da diversi ragazzi e da alcuni tecnici.  Steven Bortolussi, allenatore /giocare dell’Alghero ha parlato della squadra e dell’impegno di domani in casa con il Cus Torino. 

L’australiano quest’anno sarà affiancato da Ogert Paco e Poloni che si occuperanno di allenare la mischia.  

E’ stato Daniele Pesapane a riportare invece quelli sono gli umori della squadra alla vigilia della partenza del campionato. “Abbiamo lavorato duramente, siamo pronti”. La serata si è chiusa con i ringraziamenti agli sponsor che ogni anno sostengono il progetto e che con il loro apporto testimoniano quanto il rugby, in questi anni, si sia fatto strada nello sport cittadino. In apertura è stata annunciata anche la nuova collaborazione con la Publicitas.

Domani sarà rugby giocato. Alle 15.30 a Maria Pia l’esordio dell’Alghero con il Cus Torino. Si spera che gli spalti siano gremiti e che in tanti, come sempre, sostengano l’Alghero in questa nuova annata.